Stampa

Presentazione

L'Associazione per la Formazione dei Tecnici Cartari (AFC)

I bisogni di formazione tecnico-professionale del settore cartario possono essere soddisfatti da istituzioni specifiche che, ben raccordate con le aziende portatrici di tali bisogni, siano reattive, flessibili e tese ad erogare un servizio mirato e quindi progettato su misura. Quando l’iniziativa riguarda più aziende, spesso non è così facile passare dalla fase progettuale a quella esecutiva. Si deve passare dalla visione dei propri specifici bisogni ad una percezione che tenga conto dei bisogni di un intero comparto produttivo con particolare riguardo alle necessità emergenti, alle tendenze, al divenire del settore e al contesto internazionale con il quale il settore stesso, inevitabilmente, si rapporta.

La Scuola Interregionale per tecnici Cartari, sorta a Verona nel 1991 grazie alla spinta, all’incoraggiamento e al finanziamento di un gruppo informale di Imprenditori cartari del Triveneto, si era consolidata dando buona prova delle sue possibilità, ma richiedeva un salto di qualità raggiungibile solo attraverso investimenti, non solo in materiali, che esigevano come prima condizione la garanzia di continuità nel tempo.

Divenne così evidente che quanto si era iniziato in un piccolo, anche se vivace, gruppo di imprese, andava esteso al resto del comparto produttivo.

La sede naturale per sensibilizzare tutto il settore cartario al problema della formazione tecnica era certamente Assocarta che proprio in quel periodo iniziava una fruttuosa riflessione sulle opportunità di formazione del comparto.
In questo positivo contesto, nella seconda metà del 1995, il Consiglio Direttivo di Assocarta prendeva in esame un progetto per costituire una Associazione Civile ai sensi dell’art. 36 e seguenti del Codice Civile, avente la denominazione «Associazione per la promozione della Formazione professionale dei Cartari» (AFC), con lo scopo primario di rendere possibile il proseguimento dell’iniziativa di Verona e, trovato idoneo il progetto, deliberava di partecipare come socio fondatore, alla costituzione di tale Associazione.

Confortati dall’approvazione ed adesione di Assocarta, il gruppo «storico» che nel 1991 aveva promosso il primo corso tenuto dalla SIC estendeva l’invito ad altre prestigiose aziende cartarie e con esse procedeva, nel dettaglio, allo studio del progetto e, dopo le necessarie fasi preparatorie, il 4 ottobre 1995, dinnanzi al dott. Zeno Cicogna, notaio in Verona, si costituiva l’Associazione per la promozione della Formazione dei tecnici Cartari.

Attualmente i membri AFC sono: Assocarta
, Burgo Group SpA
, Cartiere Modesto Cardella SpA, Cham paper Group Italia SpA, Favini Srl, Fedrigoni SpA
, Cartiere del Garda SpA
, Cartiere Reno de Medici SpA.

I membri di AFC, a norma di statuto, si impegano «per promuovere, potenziare e coordinare le iniziative rivolte alla formazione professionale e alla elevazione tecnico-culturale dei lavoratori del settore cartario, anche mediante l’erogazione di contributi a quelle attività formative che riterranno idonee al raggiungimento dei propri obiettivi».

Scopo primario di AFC è di sostenere la Scuola Interregionale di tecnologia per tecnici Cartari e, a tal fine, l’Associazione ha stipulato una convenzione con l’Istituto salesiano «San Zeno» che ha istituito e gestisce tale scuola rendendosi responsabile di tutte le attività didattiche da essa svolte, e per tutto quanto concerne gli aspetti tecnici, didattici, organizzativi, logistici e amministrativi, in conformità ad un modello corsuale già sperimentato nelle precedenti edizioni.

L’Associazione mantiene la supervisione di ogni attività della SIC secondo quanto specificato nella convenzione.
L’AFC è gestita da un Consiglio Direttivo composto da cinque Membri di cui quattro eletti dall’Assemblea degli Associati e uno di diritto. È Membro di diritto il Presidente pro tempore di Assocarta.
Il C. D. è assistito da un Comitato Tecnico.

L’adesione ad AFC è libera ed è aperta ad ogni persona fisica o giuridica sita in Italia che sia Imprenditore cartario, Imprenditore della filiera carta-cartotecnica-stampa, Associazione di categoria del comparto produttivo cartario, Fornitore di tale comparto, Ente di ricerca e sviluppo delle tecnologie del settore cartario.

È possibile aderire ad AFC in qualsiasi momento facendone richiesta al Presidente. I Membri di AFC, a norma di statuto, hanno priorità nella partecipazione alle attività formative di qualsiasi genere promosse dalla SIC e, su tali attività, godono di un vantaggioso trattamento economico.

Contatti

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Download

FCS San Zeno

Glossario